REGOLAMENTO

REGOLAMENTO LUCHON ANETO TRAIL

 

ORGANIZZAZIONE:

L'associazione LUCHON ANETO TRAIL, legge dell'associazione 1901, iscritta al JO del 12 settembre 2012 n ° 299, dichiarata nella Prefettura di Haute-Garonne con il numero W312002199.

 

Art.1 TEST:

Il LUCHON ANETO TRAIL è un evento in cui vengono offerte diverse gare selvagge, su sentieri escursionistici a lunga distanza, in montagna.

Ogni evento si svolge in un'unica tappa, a ritmo libero, in un tempo limitato.

 

  • ULTRA LAT: 85km 5400D + alla partenza e all'arrivo di Luchon in semi autonomia

- partenza 5:00 sabato 10 LUGLIO - 4 punti ITRA

  • IL PERCORSO 3404: 65km 4400D + alla partenza e all'arrivo di Luchon in semi autonomia

- partenza 6:00 sabato 10 LUGLIO - 3 punti ITRA

  • 40 Oô-PYRÉNÉES: 42km 2600D + alla partenza e all'arrivo di Luchon in semi autonomia

- partenza 8:30 sabato 10 LUGLIO 2 punti ITRA

  • LA VENASQUE: 45km 2800D + alla partenza e all'arrivo di Luchon in semi autonomia

- partenza 8:00 domenica 11 LUGLIO 2 punti ITRA

  • LAT CHALLENGE 2 x 40: sequenza dei due format da 40km del LUCHON ANETO TRAIL

vale a dire sabato 40 OÔ-PYRÉNÉES e domenica LA VENASQUE.

Orari e accettazione di detto regolamento per ogni singola gara.

  • LA K-BOUR: 21km 1300D + alla partenza e arrivo di Luchon in semi autonomia 1 punto ITRA

- partenza 9:00 domenica 11 LUGLIO

  • LA DIKA: 10 km 550D + all'inizio e alla fine di Luchon - sentiero di iniziazione alla scoperta + escursione

- partenza 9:30 domenica 11 LUGLIO

 

L'area di partenza e di arrivo si trova al Parc des Quinconces e al Parvis des Thermes, a LUCHON.

È una priorità:

- essere pienamente consapevoli della durata e della specificità degli eventi ed essere pienamente formati per questo;

- È inoltre fondamentale aver acquisito una reale capacità di autonomia personale in montagna per gestire le problematiche inerenti a questo tipo di eventi localizzati in quota, i problemi fisici, psicologici, digestivi, muscolari, articolari legati al freddo e in quota. Il ruolo dell'organizzazione non è quello di aiutare un corridore a gestire le sue preoccupazioni. Si ricorda che per questo tipo di evento la sicurezza dipende dal pilota per adattarsi alle condizioni o ai problemi riscontrati.

A seconda del sistema, le impostazioni effettuate, la posizione dei satelliti, le tracce gpx possono dare distanze differenti. Questi dati sono stati certificati da ITRA, di cui l'organizzazione è membro associato.

 

  • ULTRA LAT / LA ROUTE 3404 / LA VENASQUE / 40 Oô-PYRÉNÉES: queste quattro gare sono riservate a corridori allenati ai sentieri di montagna, in ottime condizioni fisiche e in grado di correre per diverse ore in semi-autonomia su sentieri con più di 2000m. Questi corsi sono riservati ad adulti, uomini o donne, abilitati o meno. Queste gare sono limitate ai corridori della categoria Espoirs (dal 1999 al 2001) alla categoria Master 8. I corridori iscritti a questi eventi devono essere consapevoli che questo è un sentiero di alta montagna e che dovranno prendere un ritmo "Trail" in modo che per non essere fermato a un posto di blocco. Potresti utilizzare aree coperte di neve.

 

  • LA K-BOUR: percorso aperto ai corridori della categoria Hope (dal 1999 al 2001) alla categoria Master 8, uomini e donne con o senza licenza - gara semi-autonoma che richiede allenamento fisico e tecnico.

 

  • LA DIKA: questo corso è un'iniziazione e scoperta del trail running a ritmo libero. È aperto a chiunque nella categoria Cadetti (dal 2004 al 2005) al Master 8, con licenza o meno. Aperto agli escursionisti. Per ogni persona sprovvista di licenza, deve essere fornito all'organizzazione un certificato medico di età inferiore ad un anno dalla data della gara.

 

Art.2: SEMI AUTONOMIA:

Il principio di semi-autonomia è la stessa regola sui 6 circuiti.

Consiste nell'essere indipendenti tra due punti di ristoro, sia in termini di cibo, bevande e sicurezza (adattamento alle condizioni meteorologiche, problemi fisici, infortuni, ecc.).

  • Pertanto, ogni corridore deve portare con sé tutto il suo equipaggiamento obbligatorio per tutta la durata della manifestazione (vedi art. 15 Equipaggiamento obbligatorio). Ogni corridore è responsabile delle buone condizioni del proprio equipaggiamento al fine di garantire la propria sicurezza o quella di un altro atleta infortunato. L'attrezzatura non deve, in nessun caso, essere affidata a terzi o ad una stazione di rifornimento;

  • I punti di rifornimento sono disposti lungo tutto il percorso (circa 15 km tra ogni punto); Il corridore deve assicurarsi di avere, all'inizio di ogni rifornimento, le quantità di acqua e cibo necessarie per raggiungere la stazione successiva.

  • Ogni percorso offre una serie di ristori:

  • ULTRA LAT: 5 stazioni rifornimento liquido solido + arrivo

  • PERCORSO 3404: 4 stazioni rifornimento liquido solido + arrivo

  • LA VENASQUE: 2 stazioni di rifornimento solido e liquido + arrivo

  • 40 OÔ-PYRÉNÉES: 2 stazioni di rifornimento solidi e liquidi + arrivo

  • IL K-BOUR: 1 stazione di rifornimento solido e liquido + arrivo

  • LA DIKA: 1 stazione rifornimento liquidi + arrivo

  • LAT CHALLENGE 2X40: rifornimenti identici alle partenze VÉNASQUE e 40 Oô-PYRÉNÉES negli orari di queste stesse gare

Solo i corridori con pettorale visibile hanno accesso ai ristori. Sarà possibile per i corridori lasciare i propri rifiuti nelle tasche previste a tale scopo in questi punti di attraversamento.

 

ASSISTENZA: per ULTRA LAT, ROUTE 3404, LA VENASQUE, 40 Oô-PYRÉNÉES, l'assistenza ai corridori è autorizzata solo nelle aree di ristoro ufficiali: Hospice de France (X2) / Altopiano di Besurta (X2) / Granges d'Astau / Superbagneres. Ai follower non è consentito l'accesso all'area di ristoro ufficiale.

Un'area dedicata all'assistenza personale è prevista a 20m massimo dal punto di ristoro.

                   

Art.3: DOCUMENTI DA FORNIRE:

Licenza FFA (in particolare competizione Athlé, società Athlé, corsa Athé o pass Mi piace correre rilasciata dalla FFA valida alla data dell'evento o una licenza sportiva valida rilasciata da una federazione approvata dalla FFA (licenza UFOLPEP scansione recto-verso) su che deve apparire con qualsiasi mezzo:

"La non controindicazione alla pratica dello sport in competizione, atletica leggera in competizione o corsa in competizione".

FFCO, FFPM, FOOTBALL, SWIMMING, RUGBY, CURLING, WATER POLO o qualsiasi altra licenza sportiva, deve essere allegato un certificato medico di nessuna controindicazione alla pratica sportiva in competizione o corsa in competizione risalente a meno di un anno dalla data di la competizione.

Per i non licenziatari, deve essere fornito un certificato medico di durata inferiore a un anno scaricandolo o presentato il giorno del ritiro del pettorale. Deve apparire in modo leggibile:

"Nessuna controindicazione alla pratica dello sport in competizione, dell'atletica leggera in competizione o della corsa in competizione".

Senza questo documento al corridore non verrà consegnato il pettorale e non potrà partire.

 

Art.4: ACCETTAZIONE DEL REGOLAMENTO:

La partecipazione ai vari eventi del LUCHON ANETO TRAIL comporta la totale accettazione del suddetto regolamento e dell'etica della gara.

 

Art.5: NUMERO MASSIMO DI PILOTI:

Al fine di garantire la sicurezza dei corridori, ogni gara è limitata nel numero di corridori:

  • ULTRA LAT: 300 corridori

  • PERCORSO 3404: 400 corridori

  • LA VENASQUE: 400 corridori

  • 40 OÔ-PYRÉNÉES: 400 corridori

  • LA DIKA: 400 corridori

  • IL K-BOUR: 500 corridori

  • LAT CHALLENGE 2X40: 200 corridori

L'organizzazione si riserva il diritto di chiudere le iscrizioni se il numero di corridori viene raggiunto prima della scadenza delle iscrizioni.

 

Arte. 6: REGISTRAZIONI:

Le iscrizioni si effettuano sul sito LUCHON ANETO TRAIL.

La data di apertura delle iscrizioni è il 19 dicembre 2020 alle 12:00 e la data di chiusura il 04 GIUGNO 2021 a MEZZANOTTE.

PREZZI (escluse le quote di registrazione Internet):

Oltre a questo, devi saperne di più.

Dal 19/12/2020 al 31/03/2021:

Oltre a questo, avrai bisogno di saperne di più.

ULTRA LAT: 85 €

PERCORSO 3404: 75 €

LA VENASQUE: 50 €

40 Oô-PYRENEES: 50 €

Oltre a questo, devi saperne di più.

IL K-BOUR: 25 €

LA DIKA: 15 €

LAT CHALLENGE 2X40: 80 € (*)

 

 

Dal 04/01/2021 al 06/04/2021:

Oltre a questo, devi saperne di più.

ULTRA LAT: 95 €

PERCORSO 3404: 85 €

LA VENASQUE: 60 €

40 Oô-PYRÉNÉES: 60 €

IL K-BOUR: 30 €

LA DIKA: 15 €

LAT CHALLENGE 2x40: 90 €

Le quote di iscrizione includono:

 

  • ULTRA LAT - ROUTE 3404 - LA VENASQUE - 40 Oô-PYRÉNÉES - LAT CHALLENGE 2X40 include: partecipazione agli eventi, dotazione ricordo, sicurezza (medico, pronto soccorso, soccorso alpino, rete radiofonica indipendente, ecc.), Osteopati, podologi , fisioterapista (orario dell'area di trattamento: dalle 14:00 alle 20:00)

  • cronometraggio, monitoraggio dal vivo, rifornimenti sui percorsi e al traguardo, spuntino alla partenza, docce, accesso al buffet di fine corso, accesso al Luchon Forme et Bien-être (vaporarium e piscina), partner di LUCHON ANETO TRAIL. Questo accesso è limitato nel tempo (orari di apertura sul sito web Luchon Forme et Bien-être: http://thermes-luchon.fr/forme-bien-etre/).

  • LA K-BOUR e LA DIKA includono la partecipazione alla gara, rifornimenti sul percorso, rifornimenti a fine gara, un premio souvenir.

Il pagamento è reso sicuro online tramite carta di credito.

Nessuna registrazione sarà effettuata in loco il giorno della gara.

Oltre a questo, devi saperne di più.

I pettorali verranno consegnati:

  • Venerdì 9 LUGLIO dalle 15:30 alle 20:00 sulla spianata dei bagni termali per ULTRA LAT, LA ROUTE 3404, 40 Oô-PYRÉNÉES, LAT CHALLENGE 2X40

  • Sabato 10 LUGLIO dalle 14:00 alle 20:00 per LA VENASQUE - LA K-BOUR e LA DIKA

  • Domenica 11 LUGLIO dalle 7:30 alle 8:00 per il K-BOUR e fino alle 9:00 per il DIKA.

I pettorali non vengono più distribuiti all'1: 00 prima della partenza.

 

 

Si svolgeranno briefing:

  • Venerdì alle 19:00 per ULTRA LAT, ROUTE 3404 e 40 Oô-PYRÉNÉES

  • Sabato alle 19:00 per LA VENASQUE

  • Domenica 10 minuti prima della partenza per LA K-BOUR e LA DIKA

 

ORARI DEL PODIO:

SABATO

ULTRA LAT: ore 18.30

PERCORSO 3404: 18:00

40 Oô-PYRÉNÉES: 17:30

DOMENICA

DIKA: 14:00

K-BOUR: 15:00

VENASQUE: ore 17:00

LAT CHALLENGE 2 x 40: 17:30

Oltre a questo, devi saperne di più.

Art.7: I PERCORSI:

Oltre a questo, devi saperne di più.

IL TEMPO DELLA BARRIERA ORARIA VIENE CONTO IN CONTO ALL'USCITA DAL PUNTO DI CONTROLLO.

Oltre a questo, devi saperne di più.

SABATO 10 LUGLIO:

Oltre a questo, devi saperne di più.

L'ULTRA LAT:

  • Distanza: 85 chilometri;

  • Dislivello in salita: 5300 metri;

  • Partenza 5:00: Parc des Quinconces - Arrivo nello stesso luogo;

  • 5 stazioni di rifornimento liquide e solide sul percorso. Rifornimento leggero all'arrivo;

  • BH: Hospice de France (andata): 8:00 (corsa 3:00) / Hospice de France (ritorno) 12:00 / (gara 7:00) Luchon (rifornimento) 14:30 (9: Gara delle 30:00) / Astau 17:00 (gara delle 12:00) / Incrocio GR10 -Espingo 19:00 (gara delle 14:00) / Superbagnères 22:30 (gara delle 17:30) / Luchon (arrivo ) 1:00 (gara chiusa);

  • Tempo stimato: 20 ore di funzionamento max. velocità del percorso: 4,04 km / h.

Oltre a questo, devi saperne di più.

PERCORSO 3404:

  • Distanza: 65 chilometri;

  • Dislivello positivo 4400 metri;

  • Partenza 6:00 am Parc des Quinconces - Arrivo nello stesso luogo;

  • 4 stazioni di rifornimento liquide e solide sul percorso. Rifornimento leggero all'arrivo;

  • BH: HOSPICE DE France (andata) 08:45 (gara 2H45) / Besurta (andata) 11:30 (gara 5:30) / Besurta (ritorno) 17:30 (gara 11:30) / Hospice de Francia (ritorno) 20:15 (gara 14:15) / Luchon (arrivo) 22:30 (corsa chiusa);

  • Tempo stimato: 16h30 di gara - ritmo del percorso: 3.87Km / h

40 Oô-PIRENEI:

  • Distanza: 42 chilometri

  • Dislivello in salita: 2600 metri

  • Partenza: 8:30 Parc des Quinconces - arrivo nello stesso luogo

  • 2 stazioni di rifornimento liquido e solido sul percorso, rifornimento leggero all'arrivo

  • BH: Granges d Astau: 11:30 (cioè 3 ore di corsa) - Superbagneres: 17 (cioè 8:30 ore di corsa) - Luchon (arrivo) - 19:00

  • Tempo stimato: 10h30 di gara - ritmo del percorso: 4.00Km / h

 

Domenica 11 luglio:

Oltre a questo, devi saperne di più.

LA VENASCA:

  • Distanza: 45 chilometri;

  • Dislivello in salita: 2800 metri;

  • Partenza 8:00 am Parc des Quinconces - Arrivo nello stesso luogo;

  • 2 stazioni di rifornimento liquide e solide sul percorso. Rifornimento leggero all'arrivo;

  • BH: Hospice de France: 11:00 (cioè 3 ore di corsa) - Hospice de France (ritorno): 15:30 (cioè 7:30 di corsa) - Luchon (arrivo) 19:00

  • Tempo stimato: 11H00 di gara - Ritmo percorso: 4.10Km / h

 

IL K-BOUR:

  • Distanza: 21 chilometri;

  • Dislivello in salita: 1300 metri;

  • Partenza ore 9:00 Parc des Quinconces - Arrivo nello stesso luogo;

  • 1 stazione di rifornimento (liquido e solido) e controllo sull'altopiano di Superbagnères. Rifornimento leggero all'arrivo.
    BH: Altopiano di Superbagnères: 12:15, ovvero 3 ore e 15 minuti di corsa

 

IL DIKA:

  • Distanza: 10 chilometri;

  • Dislivello in salita: 550 metri;

  • Partenza 9:30 Parc des Quinconces - Arrivo nello stesso luogo

  • 1 stazione di rifornimento liquidi sul percorso. Rifornimento leggero all'arrivo.

 

 

Art.8: CANCELLAZIONE:

-8-1: Su iniziativa di un corridore:

Qualsiasi cancellazione di una delle gare deve essere effettuata tramite e-mail al seguente indirizzo: info@luchonanetotrail.fr È possibile solo nei seguenti casi: incidente, malattia, infortunio. A questo stesso indirizzo deve essere inviato un certificato medico.

La registrazione viene rimborsata per intero fino al 31 marzo 2021, quindi il 50% oltre.

Dal 15 maggio 2021 non sarà effettuato alcun rimborso.

-8-2: su iniziativa dell'organizzazione:

in caso di annullamento degli eventi per qualsiasi motivo (diverso da quelli di cui all'articolo 11), (incendio, furto, piano Vigipirate, ecc.)

più di 15 giorni prima dell'inizio delle gare, potrà essere effettuato un rimborso parziale delle iscrizioni.

Entro 15 giorni non sarà possibile alcun rimborso.

 

Art.9: TEMPI:

La tempistica e il monitoraggio in tempo reale sono effettuati da un'azienda partner di LUCHON ANETO TRAIL.

 

Art.10: ESCLUSIONE DELLA GARA:

I concorrenti verranno eliminati a causa di:

  • Assenza o falsificazione dei pettorali;

  • Partenza tardiva;

  • Mancato check-in al checkpoint;

  • Modifica o cancellazione del markup;

  • Inquinamento, degrado volontario;

  • Rifiuto di farsi visitare da un medico;

  • Tempo massimo autorizzato superato;

  • Approvvigionamento tramite aiuti esterni al di fuori delle aree pianificate;

  • Mancanza di rispetto verso un funzionario o un volontario;

  • Mancato rispetto della decisione del medico di gara;

  • Verranno allestiti checkpoint in luoghi diversi da quelli previsti per vigilare sul regolare svolgimento delle gare e sul rispetto delle regole;

  • Il LUCHON ANETO TRAIL fa parte di percorsi ecosostenibili. Pertanto, vogliamo il rispetto totale della natura e della montagna. Saranno attraversate aree sensibili (Natura 2000, Parco Nazionale Posets-Maladeta, ecc.). Pertanto, qualsiasi corridore visto gettare rifiuti o tagliare una pista sarà immediatamente squalificato.

 

Arte. 11: METEO:

In caso di condizioni meteorologiche avverse o eventi climatici, l'organizzazione si riserva il diritto di posticipare l'inizio di una o più gare, di modificare le barriere orarie, di interrompere temporaneamente o completamente la gara, di modificare il percorso, di '' accorciare il distanze senza preavviso o addirittura annullamento della gara senza che i corridori possano richiedere alcun risarcimento o rimborso delle quote di iscrizione. Le postazioni di pronto soccorso e le forniture possono essere modificate senza preavviso in caso di forza maggiore.

In caso di annullamento degli eventi per qualsiasi motivo (evento calamitoso naturale, ecc.) Oltre 15 giorni prima dell'inizio, potrà essere effettuato un rimborso parziale delle quote. Quest'ultimo sarà fissato in base alle somme impegnate dall'organizzazione per il buon funzionamento di queste gare, e in modo da coprire tutti i costi.

Meno di 15 giorni prima delle gare o in caso di interruzione per qualsiasi motivo, nessun rimborso sarà effettuato.

 

Art.12: ASSICURAZIONE:

L'organizzazione è coperta da un'assicurazione di responsabilità civile per tutta la durata della manifestazione che copre tutti i partecipanti e gli organizzatori. Quest'ultimo viene stipulato con la società ALLIANZ a Luchon.

Ogni concorrente deve essere in possesso di un'assicurazione individuale contro gli infortuni che copra eventuali costi di ricerca ed evacuazione in Francia e Spagna.

I corridori devono stipulare un'assicurazione individuale che copra le lesioni personali legate alla pratica sportiva se non ne hanno una.

Oltre a questo, devi saperne di più.

Art.13: SICUREZZA:

I posti di sicurezza si trovano sui corsi. Queste stazioni sono in collegamento radio o telefonico con il quartier generale della gara. Le squadre mediche sono presenti ai punti di rifornimento. Spetta a un corridore in difficoltà o gravemente infortunato chiedere aiuto.

Le postazioni di pronto soccorso hanno lo scopo di fornire assistenza a qualsiasi persona in pericolo con i propri mezzi.

Il medico è autorizzato a ritirare un pettorale ed a squalificare un concorrente che ritenga non idoneo a proseguire la manifestazione.

Il numero di emergenza in caso di incidente grave e di evacuazione di un motociclista ferito è il 112. Avvisare il pronto soccorso più vicino, o farlo avvisare.

Ogni corridore deve assistere un corridore infortunato o in pericolo e deve avvisare i servizi di emergenza. Non dimenticare di informare anche il quartier generale della gara dell'organizzazione utilizzando il numero sul pettorale.

Per vari motivi, può essere necessario molto tempo prima che i servizi di emergenza rispondano, quindi la tua sicurezza dipenderà dall'attrezzatura che hai nella borsa.

Un corridore che chiama un medico o un soccorritore si sottomette alla sua autorità.

Possono quindi mettere il corridore: fuori gara, evacuarlo con ogni mezzo a loro piacimento e ricoverarlo in ospedale.

Il rimpatrio e le spese derivanti dal rientro del corridore dal luogo di evacuazione non possono essere addebitate all'organizzazione.

È esclusiva responsabilità del corridore compilare e presentare un file alla sua assicurazione personale entro il termine.

Chiunque sia sottoposto a cure particolari, abbia controindicazioni mediche o abbia un'allergia deve segnalarlo all'organizzazione.

È vietato correre con un animale domestico. Canicross vietato

 

Arte. 14 EQUIPAGGIAMENTO:

MATERIALE OBBLIGATORIO:

ULTRA LAT: zaino, mini riserva d'acqua da 2l + riserva alimentare, coperta di sopravvivenza (mini 2x1,4), fischietto, fascia elastica che permette di bendare o reggere, cellulare completamente carico, documento di identità, tazza personale, una lampada frontale + un set di batterie nuove , giacca impermeabile e traspirante, berretto, cappello, fascia o fascia da collo, un paio di guanti.

Attrezzatura consigliata; abbigliamento caldo a maniche lunghe che funge da secondo strato tra la maglietta e la giacca impermeabile, pantaloni lunghi o collant, un cambio di vestiti, bussola, crema solare, vaselina, pali soprattutto in caso di terreno bagnato.

LA ROUTE 3404: zaino, mini riserva d'acqua da 1,5l + cibo, coperta di sopravvivenza (mini 2x1,4), fischietto, fascia elastica per bendaggio o reggette, cellulare completamente carico, documento di identità, tazza personale, lampada frontale + batterie, impermeabile e giacca traspirante, berretto, cappello, fascia o fascia da collo, un paio di guanti.

Attrezzatura necessaria: abbigliamento caldo a maniche lunghe che funge da secondo strato tra la maglietta e la giacca impermeabile, pantaloni lunghi o collant, un cambio di vestiti, bussola, crema solare, vaselina, pali soprattutto se il terreno è unto.

LA VENASQUE / 40 Oô-PYRÉNÉES / LAT CHALLENGE: zaino, mini riserva d'acqua da 1,5 l + cibo, coperta di sopravvivenza (mini 2x1,4), fischietto, fascia elastica per fasciare o fasciare, cellulare caricato al 100%, documento di identità, personale tazza, giacca impermeabile (kway e poncho vietati), guanti, berretto, cappello, cerchietto o archetto da collo.

Consigliato: abbigliamento caldo a maniche lunghe, pantaloni lunghi o calzamaglia, bussola, crema solare, vaselina, pali soprattutto se il terreno è unto.

CONTROLLO OBBLIGATORIO DELL'ATTREZZATURA ALLA CONSEGNA DEI PETTORALI

(ULTRA LAT - ROUTE 3404 - LA VÉNASQUE - 40 Oô-PYRÉNÉES - LAT CHALLENGE)

Non verrà consegnato un pettorale ad un corridore che non abbia l'attrezzatura richiesta.

Per ULTRA LAT, ROUTE 3404, LA VÉNASQUE, 40 Oô-PYRÉNÉES, LAT CHALLENGE, l'attrezzatura richiesta è il minimo per garantire il tuo comfort e la tua sicurezza in caso di incidente E / O un cambiamento del tempo. L'organizzazione desidera attirare la vostra attenzione sul fatto che il materiale di tipo carbonio può essere pericoloso in caso di attività elettrica. Che durante un temporale le temperature in montagna possono scendere di diverse decine di gradi, da qui il fatto di portare tutti gli elementi obbligatori alla partenza.

Non avere tutto questo materiale con te per tutta la durata della gara implicherebbe la tua responsabilità.

A seconda delle condizioni meteorologiche al momento della partenza, possono diventare obbligatori una calzamaglia lunga e un secondo strato di manica lunga (l'annuncio verrà fatto al momento del briefing).

 

LA K-BOUR: attrezzatura consigliata: zaino o contenitore con minimo 1l di acqua, riserva alimentare, cellulare.

 

LA DIKA: attrezzatura consigliata: zaino o contenitore e riserva alimentare, cellulare.

I bastoni non sono ammessi.

 

Art.15: PETTORALI:

 

ULTRA LAT - ROUTE 3404-40 OÔ-PYRÉNÉES - LAT CHALLENGE:

I pettorali vengono consegnati singolarmente su presentazione di un documento di identità

Venerdì 9 luglio 2021 dalle 15:30 alle 20:00 al Parvis des Thermes.

I pettorali LA VENASQUE, LA K-BOUR, LA DIKA potranno essere ritirati sabato 10 LUGLIO 2021 dalle ore 14:00 alle ore 20:00.

K-BOUR - DIKA (solo): Possibilità di ritirare i pettorali domenica 11 luglio dalle 7:30 alle 8:00 per il K-BOUR e fino alle 9:00 per il DIKA

Nel caso in cui tu non possa essere presente per ritirare in tempo il tuo pettorale, dovrai delegare questa operazione a qualsiasi altra persona con fotocopia o foto sul telefono della tua carta d'identità.

Il pettorale deve essere indossato sul petto o sulla pancia e deve essere visibile in ogni momento durante l'intera gara.

Il nome della gara e il logo dei partner non devono essere modificati o nascosti.

Il numero di gara LA ROUTE 3404, LA VENASQUE, 40 Oô-PYRÉNÉES sarà anche il tuo passaporto all'arrivo per ritirare la tua maglietta "finisher", accesso: rifornimenti di fine gara, docce, area ristorazione e in Luchon Fitness e Benessere.

Il pettorale LA K-BOUR e LA DIKA ti darà accesso al rifornimento di fine gara.

Alla consegna dei pettorali ti verrà consegnato un borsone del corridore in cui troverai vari articoli di benvenuto e regali.

DEVI AVERE LE TUE PERNI PER ATTACCARE IL TUO PETTORALE

 

Art.16: ABBANDONO E RIMPATRIO:

Salvo infortunio, un corridore non deve ritirarsi altrove che a un checkpoint. Se un'evacuazione non è necessaria, il concorrente deve tornare con i propri mezzi al punto di ristoro o di soccorso più vicino. Deve immediatamente informare il responsabile della posta (Hospice de France - Altopiano di Besurta, fienili Astau, Superbagneres), o il quartier generale di gara del suo abbandono (numero di telefono sul pettorale). Il suo pettorale verrà quindi definitivamente annullato.

Per gli abbandoni sull'altopiano di Besurta (Spagna) e Hospice de France, i corridori verranno rimpatriati a Luchon 30 minuti dopo la chiusura della barriera temporale - Dalla Spagna, contare circa 2 ore e 30 minuti su strada.

Se un concorrente decide di tornare a Luchon con i propri mezzi, viene squalificato dall'organizzazione e fa questo viaggio sotto la propria responsabilità.

I corridori conservano il pettorale, che funge da “pass” a livello del villaggio del LUCHON ANETO TRAIL.

In caso di interruzione della corsa per cause di forza maggiore, l'organizzazione, nei limiti dei mezzi a disposizione, si impegna a rimpatriare i corridori nel minor tempo possibile.

Un corridore che ha deciso di smettere e fare retromarcia incontrerà i controllori di fine corso. Questi sono quelli che invalidano il suo pettorale. Il corridore quindi non è più sotto la responsabilità dell'organizzazione.

 

Art 17: MARCATURA:

È tassativo seguire la segnaletica predisposta dall'organizzazione e seguire i sentieri, sentieri così come sono segnalati, senza tagliare. È vietato strappare, distruggere o modificare il markup in atto.

 

Arte. 18: PENALITÀ o SQUALIFICA:

Gli ufficiali di gara presenti sul percorso e i gestori di stazione "controllo" e "rifornimento" hanno il potere di far rispettare il regolamento e applicare immediatamente una penalità in caso di non conformità:

SQUALIFICA IMMEDIATA: lancio della spazzatura, uso di un mezzo di trasporto, condivisione del pettorale, mancata assistenza ad un corridore in pericolo, rifiuto di controllare l'attrezzatura, rifiuto di obbedire ad un ordine di un ufficiale di gara, medico, soccorritori, partenza da un posto oltre la barriera oraria, rifiuto di sottoporsi a un controllo antidoping, assistenza al di fuori delle aree previste a tal fine, mancato rispetto dei volontari e degli ufficiali di gara.

 

Art.19: CONTROLLO ANTI DOPING:

Chiunque si iscriva al LUCHON ANETO TRAIL rischia di essere sottoposto a controllo antidoping prima, durante o al termine della gara. In caso di rifiuto, verrà applicata la sanzione prevista dall'articolo 18.

 

Arte. 20: RECLAMO:

Ogni reclamo dovrà essere formulato a mano al commissario di gara al massimo un'ora dopo l'arrivo del concorrente.

 

Arte. 21: GIURIA:

La giuria è composta da:

Il direttore e il direttore di corso, persona scelta dal direttore di corso per le sue capacità.
La giuria ha facoltà di pronunciarsi entro tempi compatibili con le prescrizioni della gara su tutti i reclami presentati entro i termini fissati. Le decisioni sono definitive.

 

Art.22: CLASSIFICHE PREMIATE:

Verranno classificati solo i corridori che sono arrivati ​​e che hanno tagliato il traguardo in tempo.

Per ogni gara viene stabilita una classifica generale.

PREMI:

Per ULTRA LAT - ROUTE 3404 - LA VENASQUE - 40 Oô-PYRÉNÉES - K-BOUR - DIKA:

I primi 3 graffi - la 1a speranza - il 1 ° master e per il DIKA oltre a quelli citati,

il 1 ° junior e il 1 ° cadetto - uomini e donne.

Per il LAT CHALLENGE 2X40, vengono premiati i primi 3 punti scratch.

(Classifica finale basata sul tempo cumulativo delle due gare Oô-PYRENEES / VENASQUE)

- uomini e donne.

Oltre a questo, devi saperne di più.

 

Arte. 23: SPONSOR INDIVIDUALI:

Sul corridore possono comparire singoli sponsor (abbigliamento e / o attrezzatura) - Nessun altro accessorio come striscione, striscione, ecc. Può comparire in zona arrivo, ristoro o checkpoint.

 

Art.24: DIRITTI DI IMMAGINE:

Ogni concorrente rinuncia espressamente al diritto di immagine prima, durante e dopo la manifestazione, in quanto rinuncia a qualsiasi ricorso contro l'organizzatore e i suoi partner autorizzati per l'uso che si fa della sua immagine. Solo l'organizzazione può trasmettere questa immagine direttamente a tutti i media. Qualsiasi comunicazione in merito all'evento o utilizzo di immagini dell'evento deve essere effettuata nel rispetto del nome dell'evento, dei marchi e con il tacito accordo dell'organizzazione.

 

Art.25: DIRITTO E LIBERTA 'INFORMATICA:

In conformità con il Data Protection Act del 6 giugno 1978, ogni concorrente ha il diritto di accedere e rettificare i dati personali che lo riguardano. L'organizzazione si riserva il diritto di comunicare la propria scheda corridore ai suoi partner, a meno che il concorrente non abbia firmato un rifiuto.

 

Art.26: CONDIZIONI GENERALI:

Ogni corridore iscritto ad una delle manifestazioni LUCHON ANETO TRAIL si impegna a rispettare le regole specifiche della manifestazione, ad avere equipaggiamento di sicurezza ea presentarlo ad ogni richiesta di un ufficiale di gara durante l'intera prova.

La registrazione elettronica (caselle contrassegnate) o cartacea (firma) costituisce conoscenza e accettazione di detto regolamento.

La partecipazione è sotto la completa responsabilità dei concorrenti con rinuncia a qualsiasi ricorso contro gli organizzatori in caso di danni o conseguenti conseguenze che dovessero insorgere a seguito della manifestazione.